Gemelli uccisi, l'ultimo messaggio del padre alla moglie: «Domani avrai problemi più grossi della mensa dei bambini»

Gemelli uccisi, l'ultimo messaggio di Mario Bressi alla moglie: «Domani avrai problemi più grossi della mensa dei bambini»

Emergono altri elementi dall’inchiesta sul tragico duplice omicidio dei gemellini Elena e Diego Bressi, uccisi dal padre Mario Bressi che si è poi suicidato. Nella notte di venerdì 26 giugno l’uomo, che si trovava in vacanza con i figli dopo la separazione dalla moglie, proprio alla moglie Daniela Fumagalli aveva mandato una mail e diversi messaggi su WhatsApp. Messaggi di odio, inviati prima di strozzare i figli a mani nude, ma letti dalla donna quando i bambini erano già morti.

Leggi anche > Mamma cade dal balcone e muore a 29 anni sotto gli occhi dei quattro figli

«Prenderò il volo, domani avrai problemi ben più grossi della mensa dei bambini», scriveva Mario alla moglie, dicendole che non li avrebbe «più rivisti». Dall’autopsia è emerso che l’uomo ha ucciso prima Diego, poi Elena, poco prima delle 2 di notte: li ha strangolati usando tutta la sua forza e provocando la frattura dell’osso ioide e il loro soffocamento, si legge nel referto dell’autopsia scritto dall’anatomopatologo Paolo Tricomi.



Quei messaggi, Daniela li ha letti solo dopo essersi svegliata il mattino seguente: dopo aver ucciso i figli Mario ha vagato per Margno per poi andare a Cremeno e lanciarsi da un ponte togliendosi la vita. Inutile la corsa della mamma, sconvolta dopo aver letto quei messaggi: al suo arrivo, per i suoi figli non c’era più niente da fare. Un orrore che segnerà la sua vita per sempre.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 2 Luglio 2020, 16:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA