Dora Lagreca, trovate tracce di sangue nei suoi orecchini

Dora Lagreca, trovate tracce di sangue nei suoi orecchini

Tracce di sangue negli orecchini di Dora Lagreca. A notare il dettaglio dopo la morte della giovane di 30 anni avvenuta dopo la caduta da un balcone del quarto piano a Potenza, sono stati i familiari. Gli inquirenti hanno restituito ai suoi cari alcuni oggetti personali di Dora, tra cui degli orecchini che sarebbero appunto macchiati di sangue. 

 

Leggi anche > Denise Pipitone, ecco come potrebbe essere oggi. La nuova «Age Progression» diffusa dalla famiglia

 

Il legale della famiglia ha subito provveduto a mandare i gioielli in Procura visto che potrebbe essere un nuovo elemento utile alle indagini. Si cerca di capire principalmente se la sera in cui è morta Dora indossasse o meno gli orecchini e se li aveva addosso durante la caduta. 

 

Inizialmente il caso è stato affrontato come suicidio, ma la famiglia ha chiesto che venissero vagliate altre opportunità non ritenendo che Dora potesse togliere la vita. Perplessi anche molti amici di Dora sull'ipotesi del suicidio. Nel corso delle indagini intanto il fidanzato della donna è stato indagato per istigazione al suicidio, ma le indagini non sono ancora concluse.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Ottobre 2021, 16:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA