Covid, Flavio Briatore attacca De Luca: «Aumenti le terapie intensive invece di pensare alla mia prostatite»

Video

È un attacco frontale quello rivolto al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, da parte di Flavio Briatore. Su Instagram, l'imprenditore ha scritto un duro post contro il presidente campano, colpevole secondo lui di non aver fatto abbastanza per la sanità della Regione e di aver pensato soltanto a ottenere consensi attaccandolo sul piano personale. 

 

«Se a fine estate il Presidente De Luca invece di pensare alla mia “prostatite ai polmoni “si fosse impegnato ad aumentare i posti in terapia intensiva, visto che la Campania ne conta la metà rispetto alla soglia stabilita a Maggio dal governo e per cui sono stati stanziati 1,3 Mld, forse oggi non assisteremo ai suoi decreti raffazzonati che dimostrano la sua totale incompetenza, a discapito del popolo campano che governa», recita il testo dell'ex manager di Formula 1. 

 

L'ordinanza di De Luca, scuole chiuse in Campania

La Campania ieri ha chiuso le scuole per Covid. Niente lezioni in presenza nelle primarie e secondarie da oggi fino al 30 ottobre. Si tratta di una delle misure anti-covid contenute in una nuova ordinanza del governatore Vincenzo De Luca. Sono anche state sospese le attività didattiche e di verifica in presenza nelle Università, fatta eccezione per quelle relative agli studenti del primo anno. La scelta non è stata accolta con favore dal ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina: «È una decisione gravissima e profondamente sbagliata e anche inopportuna».

 

Sembra ci sia un accanimento del governatore contro la scuola. In Campania lo 0.75% degli studenti è risultato positvo a scuola e di certo non se lo è preso a scuola. La media nazionale è 0.80. Se c'è crescita contagi non è di certo colpa della scuola», ha detto intervenendo a Zapping su Rai Radio1. E il presidente Conte: «Chiudere così in blocco le scuole non è la migliore soluzione», ha detto il presidente del Consiglio commentando la decisione presa dal presidente della Regione Campania De Luca al termine della prima giornata dei lavori del Consiglio Europeo. «E non mi aspetto un lockdown a Milano».

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Ottobre 2020, 23:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA