Coronavirus, 72 morti e 270 casi positivi in più: oltre la metà provengono dalla Lombardia

Coronavirus, 72 morti e 270 casi positivi in più: oltre la metà provengono dalla Lombardia

In Italia altre 72 persone sono morte per conseguenze derivate dal coronavirus con il totale che è arrivato a 33.846. Ieri il dato era di 85. È quanto ha diramato il dipartimento della Protezione civile nel bollettino di oggi sabato 6 giugno. Dei 72 decessi registrati oggi  72  provengono dalla Lombardia, 7 dal Piemonte.Le regioni che regisgtrano zero morti sono: Basilicata, Molise, Calabria, Sardegna, Umbria, Trentino Alto Adige, Sicilia, Friuli Venezia Giulia.

Leggi anche > Coronavirus in Lombardia, dati di oggi sabato 6 giugno: 27 decessi e 142 nuovi positivi

Bene anche la situazione negli ospedali. I pazieni in terapia intensiva continuano a diminuire. Ieri erano 316, oggi in 293 con una diminuzione di 23 unità. I ricoverati con sintomi, invece, passano dai 5301 di ieri ai 5002 di oggi, con una diminuzione di ben 299 unità.  

Il numero totale di attualmente positivi è di 35.877, con una decrescita di 1.099 assistiti rispetto a ieri.





Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 19.499 in Lombardia, 4.167 in Piemonte, 2.416 in Emilia-Romagna, 1.164 in Veneto, 785 in Toscana, 245 in Liguria, 2.697 nel Lazio, 1.195 nelle Marche, 738 in Campania, 758 in Puglia, 104 nella Provincia autonoma di Trento, 866 in Sicilia, 161 in Friuli Venezia Giulia, 653 in Abruzzo, 100 nella Provincia autonoma di Bolzano, 28 in Umbria, 60 in Sardegna, 12 in Valle d’Aosta, 91 in Calabria, 121 in Molise e 17 in Basilicata.
Ultimo aggiornamento: Domenica 7 Giugno 2020, 07:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA