Consob, Savona positivo e asintomatico: «Sono in quarantena». Le sedi di Milano e Roma chiuse fino al 18

Consob, Savona positivo e asintomatico: «Sono in quarantena». Le sedi di Milano e Roma chiuse fino al 18

Savona positivo al coronavirus. Il presidente della Consob Paolo Savona è risultato positivo al Covid. Lo apprende l'agenzia Adnkronos e la notizia trova conferma in ambienti della Consob. Secondo gli stessi ambienti il presidente è risultato portatore asintomatico, è in quarantena e lavora da casa.

«Sto benissimo. Sono portatore asintomatico e ora sono in quarantenna. Continuerò a lavorare da remoto». Ad affermarlo all'Adnkronos è il presidente della Consob, Paolo Savona. «L'ho saputo oggi. Non ho nessun sintomo per fortuna. Tutta la segreteria è risultata negativa», spiega ancora Savona.

«Da lunedì prossimo le sedi di Roma e di Milano resteranno chiuse fino a venerdì 18. Ho assunto questa decisione, in qualità di datore di lavoro, come misura prudenziale e precauzionale dopo che oggi è stato riscontrato in Istituto un caso di positività al Covid». È quanto si legge in una lettera, visionata dall'Adnkronos, inviata dal direttore generale della Consob, Mauro Nori ai dipendenti dell'Autorità. «Durante la chiusura - si legge - saranno eseguite le operazioni di sanificazione, in conformità alle vigenti norme sanitarie».
Ultimo aggiornamento: Venerdì 11 Settembre 2020, 22:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA