Chi l'ha visto?, Francesco scompare dopo una telefonata. Mistero sul messaggio ritrovato dalla madre

Chi l'ha visto?, Francesco scompare dopo una telefonata. Mistero sul messaggio ritrovato dalla madre

  • 39
    share
Un'angoscia che sta straziando un'intera famiglia, come confermano le parole, distrutte dal pianto, del fratello Diego: «Non so neanche cosa dire, sono arrabbiato, non riesco a dire nulla, solo che lo aspetto a casa». Non si hanno più notizie di Francesco Dell'Aquila, un 35enne scomparso il 16 agosto scorso a Novi Ligure (Alessandria), dopo aver ricevuto una misteriosa telefonata.

Chi l'ha visto?, Iushra la bimba autistica scomparsa nei boschi, i genitori: «Ora speriamo sia stata rapita»

Chi l'ha visto?, il caso di Magda: scomparsa a 16 anni da Imperia. Genitori disperati​



Nessuno poteva immaginare che Francesco, dopo essersi allontanato da casa, non sarebbe più tornato. Eppure, c'erano stati alcuni indizi che facevano presagire che non tutto andasse bene. Il giovane, che lavora come magazziniere, veniva da una storia durata sedici anni, culminata con la nascita di una figlia due anni fa, e finita nei mesi scorsi. Dopo aver lasciato la casa che divideva con l'ex compagna, per tornare dai genitori, Francesco aveva ritrovato la felicità con un'altra ragazza. La mattina prima di sparire, il ragazzo aveva mandato, come di consueto, un vocale alla sua nuova fidanzata: «Amore, non stancarti troppo, stasera voglio vederti».

Quando la fidanzata gli spiega di non poterlo vedere perché si sarebbe incontrata per un gelato con la madre che non vedeva da tempo, Francesco declina l'invito a raggiungerle e, poco dopo, alle 17.30 del pomeriggio, scrive alla giovane dicendo di essere stanco e voler chiudere la storia. Un episodio poi raccontato a cena alla madre, che oggi è disperata e rivela: «Stavamo cenando quando ha ricevuto una telefonata. Dopo essere andato a rispondere, mi ha detto che sarebbe uscito ma non sarebbe tornato tardi». Dopo aver cenato, Francesco si è però allontanato da casa e non è più tornato.

Nella stanza di Francesco, assolutamente metodico, non manca niente. Il giovane, che ha diversi tatuaggi (un tribale sul braccio destro esteso fino al petto, uno scorpione sull'avambraccio interno sinistro, un drago sul bicipite sinistro), è quindi uscito solo con il suo cellulare, che risulta essere spento dall'una di quella notte, il portafogli e uno zaino nero. I vestiti, così come gli accessori e il caricabatterie, sono rimasti nella camera da letto, dove la madre ha anche rinvenuto un biglietto, lasciato ma accartocciato e occultato. Alla famiglia, Francesco aveva scritto: «Mi sento un vuoto. Vi voglio bene, mi faccio vivo al più presto». Un messaggio decisamente misterioso, soprattutto per la conclusione: «Farò in modo di procurarvi i soldi per [...]».
Per le sorti di Francesco ora si teme al peggio, anche perché non c'era mai stato, in passato, alcun allontanamento volontario. Nemmeno nei momenti più bui. Ora, però, il fratello lancia un appello a Chi l'ha visto?: «Non so chi potesse avercela con lui, forse si è nascosto a casa di qualcuno che non conosciamo. Ma voglio che torni a casa».
Mercoledì 12 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2018 09:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME