Bestemmia perché ha preso una multa, il vigile gliene fa un'altra da 103 euro

Bestemmia perché ha preso una multa, il vigile gliene fa un'altra da 103 euro

Ha parcheggiato il suo furgone in divieto di sosta, e per questo un corriere è stato multato. Il mezzo intralciava il traffico, e così un vigile è intervenuto per ripristinare la circolazione e sanzionare l'uomo che ha provato  - invano - a giustificarsi per evitare la multa. Quando ormai il corriere ha capito che non l'avrebbe scampata, ha bestemmiato. Ed è per questo che è stato multato una seconda volta per una cifra pari a 103 euro, secondo quanto previsto dall'articolo 724 del codice penale. Il totale della multa, per il corriere che pi si è allontanato borbottando, è di 300 euro. 

 

Tigre fugge dal circo e uccide un pony: catturata e riportata in gabbia

 

L'episodio è avvenuto a marzo in piazza Soziglia, a Genova, ma solo ora è venuto alla luce ed è stato raccontato dal Secolo XIX. 

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 11 Aprile 2022, 11:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA