Bambino insulta Conte e spara dalla finestra, i genitori denunciati dopo il video sul web

Video

La Polizia ha identificato l'autore del video realizzato la notte di Capodanno a Taranto, che ritrae un bambino che spara con una scacciacani in direzione della finestra aperta della veranda dopo aver pronunicato insulti irripetibili all'indirizzo del premier Giuseppe Conte. E i genitori del bambino sono stati segnalati all'autorità giudiziaria per omessa vigilanza di minore sotto i 14 anni.

 

 

Riconosciuti i luoghi ripresi, gli agenti della sezione Falchi della Squadra Mobile hanno individuato il palazzo e il balcone, identificando il ragazzino e suo cugino, risultato autore del video e possessore della pistola utilizzata; è un giovane di 21 anni che è stato denunciato in stato di libertà, per spari in luogo pubblico e procurato allarme. A casa del 21enne è stata sequestrata una scacciacani calibro 8 a salve, completa di caricatore e munizioni, identica a quella utilizzata dal bambino nel video. Sequestrati anche 18 proiettili esplosi dello stesso calibro, trovati sul marciapiede di fronte al balcone.


Ultimo aggiornamento: Domenica 3 Gennaio 2021, 15:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA