Rimprovera tre ragazzi​ sul bus, autista aggredito e trascinato fuori dal mezzo

Rimprovera tre ragazzi​ sul bus, autista aggredito e trascinato fuori dal mezzo

Un autista di un autobus di linea è stato aggredito nella notte a Roma, colpito anche al volto. È accaduto intorno alle 4,30 a Corso Vittorio, nel centro storico. A quanto ricostruito dalla polizia, il conducente del bus della linea N5, 47 anni, avrebbe rimproverato tre ragazzi che davano fastidio a bordo scatenando la loro reazione. L'autista è stato soccorso e trasportato in ospedale dal 118 in codice giallo. Ha riportato una vistosa ferita lacerocontusa al sopracciglio e altri traumi. 

E' stato aggredito e anche trascinato fuori dalla cabina: il branco lo ha  colpito più volte ed è scappato a piedi dileguandosi per le strade del centro storico. Sulla vicenda sono in corso indagini del commissariato Trevi. Gli investigatori stanno cercando i tre responsabili.

 

Domenica 15 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-04-16 10:33:02
Vano guida blindato o perlomeno separato, come nel resto del mondo. Non è assolutamente normale che questa categoria di lavoratori deve condividere il loro spazio con quello dei passeggeri.
2018-04-16 09:41:35
Io direi servizio di leva obbligatoria per almeno 10 anni, senza se e senza ma. Meglio se sotto il controllo di graduati severissimi. A proposito visto che siamo in tema: Addio sergente Hartman!
2018-04-16 08:02:34
io direi di armare gli autisti
2018-04-16 06:46:29
e gli altri passeggeri che facevano guardavano senza intervenire???????? e poi, particolarmente di notte l'autista non deve essere solo ma con un altro collega........
DALLA HOME