Agrigento, picchia in strada la ex insieme alla nuova compagna. Un 53enne nei guai per le botte alla moglie

Agrigento, picchia in strada la ex insieme alla nuova compagna. Un 53enne nei guai per le botte alla moglie

Una 32enne picchiata in strada dal suo ex fidanzato, insieme alla nuova compagna. Ed una 53enne sottoposta a continue vessazioni e botte in casa dal marito. Succede nella stessa provincia, quella di Agrigento, con i carabinieri che hanno denunciato tre persone.

Leggi anche > Suoceri fatti a pezzi e messi in una valigia, Elona voleva impedire che il figlio scoprisse la gravidanza

Agrigento, picchiata in strada dall'ex con la nuova compagna

I carabinieri della stazione di Aragona hanno denunciato un 32enne del posto ed una 23enne di origine marocchina. I due sono accusati di aver picchiato in strada l'ex fidanzata di lui, una donna di 32 anni, che poi aveva sporto denuncia. A seguito dell'aggressione la ragazza aveva subito lesioni giudicate guaribili in 10 giorni, come refertato di sanitari dell'Ospedale di Agrigento, dove la donna si era rivolta per le cure del caso. Sono stai denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento, l'ex compagno della vittima, un 32enne del posto e la sua attuale compagna una donna di origine marocchina di 23 anni. La lite pare sia scaturita per vecchi rancori legati alla pregressa relazione sentimentale tra la denunciante ed il ragazzo. I due dovranno rispondere delle ipotesi di reato di lesioni personali in concorso e minaccia. I carabinieri di Aragona in via cautelativa hanno proceduto anche al temporaneo ritiro delle armi legalmente detenute dall'uomo.

Agrigento, 53enne picchiata in casa dal marito

Sempre in provincia di Agrigento, ma a Campobello di Licata, un 53enne pregiudicato e disoccupato è stato denunciato per maltrattamenti continuati contro familiari conviventi. A seguito delle numerose segnalazioni pervenute presso la Stazione Carabinieri è stato accertato che l'uomo in diverse occasioni, soprattutto nelle ore serali, rincasando in stato di alterazione psicofisica, dovuta all'abuso di alcol, malmenava deliberatamente la moglie casalinga di 53 anni. La Procura della Repubblica di Agrigento nelle prossime ore valuterà se accogliere la richiesta di allontanamento dalla casa familiare del marito violento avanzata dai Carabinieri di Campobello di Licata.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 1 Settembre 2021, 10:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA