Valeria Marini, il tuffo a Piazza di Spagna le costa caro: multa e daspo, lei risponde così

Valeria Marini è stata multata per il bagno nella fontana della Barcaccia in Piazza di Spagna a Roma. La prorompente showgirl aveva scelto la fontana nel cuore della Capitale per improvvisare un balletto da inserire nel videoclip del suo nuovo album Me Gusta (Baci Stellari)



Anche se il ritorno pubblicitario del bagno fuorilegge di Valeria Marini è garantito, la multa non ha tardato ad arrivare: ammonta a 550 euro ed è accompagnata da un daspo«450 euro per il bagno - spiega il comandante del I gruppo centro della polizia locale, Maurizio Maggi - al quale si aggiunge la sanzione di 100 euro prevista dal nuovo regolamento di polizia urbana che prevede il daspo urbano: per 48 ore non potrà circolare in quella zona - aggiunge Maggi - alla seconda violazione scatta il daspo del questore».

La reazione di Valeria Marini non è stata delle migliori: 
«A me la multa sembra una cosa esagerata - ha commentato la showgirl all'Adnkronos - spero almeno che i soldi che pagherò serviranno a sistemare la città di Roma. Piazza di Spagna è di una sporcizia vergognosa». «Io sono entrata nella fontana solo per toccare la fontana e sono contenta di aver visto che almeno l'acqua della Barcaccia è pulita, mentre la città è sporchissima», ha concluso la Marini.
Sabato 13 Luglio 2019, 15:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA