Sonia Bruganelli, la malattia della figlia e l'aereo privato: «Prenderei 100mila like su Instagram, ma è roba mia»

Sonia Bruganelli riesce a far parlare di sè con una semplice foto su Instagram, figurarsi se poi rilascia delle dichiarazioni in tv. La moglie di Paolo Bonolis è spesso presa di mira dai follower che la accusano di fare sfoggio della sua ricchezza, ostentandola. Sonia Bruganelli è tornata sull'argomento nel salotto del Maurizio Costanzo Show.

Chiara Ferragni, commenti choc alla foto su Instagram: «Leone avrà problemi psicologici»
Fabrizio Corona ripassa la parte prima del Grande Fratello Vip. Il dietro le quinte: era tutto preparato? Video
Grande Fratello Vip 2018, Fabrizio Corona ha distrutto il camerino di Mediaset dopo la lite con Ilary Blasi



Le scelte di Sonia Bruganelli vengono spesso criticate dagli haters, una su tutte: l'aereo privato. A quanti la attaccano, la moglie di Bonolis risponde una volta e per tutte: «Uso gli aerei privati solo per evitare disagi a mia figlia malata. Sui social condivido momenti felici o situazioni che mi piacciono, leggeri, da condividere come in una sorta di diario pubblico. Non intendo provocare. Altre circostanze private le tengo per me. Se vado in ospedale non lo pubblico di certo». La primogenita della Bruganelli, Silvia, ha problemi motori e quindi la scelta dell'aereo privato è sembrata alla mamma quella più comoda per tutta la famiglia: «Ho una bambina con difficoltà motorie e l'ultima volta che sono andata a Parigi con la famiglia ho atteso tre ore all'andata e tre ore al ritorno, mai più. Usare aerei privati non è un'ostentazione di lusso», ha concluso.

Il dolore per la malattia della figlia Silvia non è una parte della sua vita che Sonia Bruganelli ama mostrare sui social. In una intervista al Corriere della Sera: «Questo è il mio dolore, nessuno lo vedrà mai su Instagram. Prenderei centomila like, ma è roba mia».





 
Sabato 27 Ottobre 2018, 17:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA