Freddie Highmore è la prima star post Covid che sfida l'emergenza e fugge dal set di "Leonardo" per godersi il centro di Roma
di Stefania Cigarini

Freddie Highmore è la prima star post Covid che sfida l'emergenza e fugge dal set di "Leonardo" per godersi il centro di Roma

A Leonardo Da Vinci piacciono i paccheri, il pesce e il limoncello. Accade a Roma dove il bel Freddie Highmore (visto in Bates Motel, The Good Doctor, Neverland) sfida la sorte e diventa il primo attore internazionale a mettere il naso fuori dal proprio Paese - è nato a Camden, Londra, Gran Bretagna, 28 anni fa - e a comparire da vera star in incognito in uno dei luoghi della Dolce Vita, piazza De' Ricci, indirizzo doc del ristorante Pierluigi.

La segretezza del pranzetto è durata il tempo di fiat con Rino "King Barillari" che ha immediatamente sgamato il bell'attore britannico anche se con barba lunga per esigenze di copione (sarà l'immaginario personaggio di Stefano Giraldi, detective di polizia che indagherà su Da Vinci per un omicidio) e mascherina anti Covid d'ordinanza.
 

 


Highmore è "fuggito" per una breve boccata d'aria dal set di Formello - blindatissimo per norme emergenza virus e per evitare effetto spoiler - dove si sta girado la serie tv "Leonardo" dedicata al genio fiorentino, coproduzione internazionale di Sony Pictures Television e Lux Vide, girata in lingua inglese, che andrà in onda su Rai 1 alla fine del 2020 e nel resto del mondo su Netflix.

Sfida tra bellissimi geni: leggi anche > Luca Argentero nei panni del genio Leonardo per Sky: «Di Da Vinci amo la chioma»

Il cast  diretto da  Daniel Percival comprende anche l’attore irlandese Aidan Turner (Lo Hobbit, Poldark) nei panni di Leonardo, Giancarlo Giannini in quelli del pittore e scultore fiorentino Verrocchio e la brava  Matilda De Angelis (Veloce come il vento, Youtopia, Una vita spericolata) nel ruolo di Caterina da Cremona 


Ultimo aggiornamento: Martedì 9 Giugno 2020, 18:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA