Alessandro Florenzi, altro che Macedonia: si consola a cena nel cuore di Roma con bruschetta e carbonara

Il calciatore del Milan, ex Roma e Psg, sorpreso a cena nel cuore di Roma dopo la disfatta con l'Italia di Mancini

Altro che Macedonia, Florenzi si consola a cena nel cuore di Roma con bruschetta e carbonara

Altro che Macedonia (...del Nord). Alessandro Florenzi dimentica le disfatte con la Nazionale azzurra a suon di bruschette e carbonara. Il calciatore ex Roma e Paris Saint Germain, oggi al Milan, è stato sorpreso a cena lunedì sera al ristorante Al Marchese a via di Ripetta, nel cuore della Capitale. 

Stasera Turchia-Italia. Mancini non lascia, anzi raddoppia: «Sì, ho ancora voglia di Nazionale»

 

FLORENZI, CENA  CON AMICI A BASE DI PIATTI ROMANI

Il 31enne esterno rossonero, reduce dalla disfatta dell'Italia a Palermo contro la Macedonia, con gli  azzurri di Mancini clamorosamente eliminati dal Mondiale del Qatar, si è consolato a cena con due amici. Una serata sobria e con un menù decisamente... romano. Nonostante i lussuosi trascorsi parigini, Florenzi non ha optato per una dinner a base di foie gras, baguette o escargot, bensì ha preferito una più ruspante bruschetta con puntarelle e un abbondante piatto di carbonara. Da buon atleta, niente vino: solo acqua naturale.

Florenzi, tra l'altro, questa sera avrebbe dovuto essere nel ritiro dell'Italia di Mancini, impegnata domani in Turchia per un'amichevole. Ma l'ex terzino giallorosso rientra in quel gruppetto di azzurri a cui il ct ha esentato la partita più inutile della storia azzurra. E così, nell'attesa di tornare ad allenarsi con il Milan e riprendere la rincorsa allo scudetto, Florenzi ha fatto tappa a Roma per salutare e cenare con due amici. Bruschetta e carbonara, ma nessuna macedonia a chiudere il pasto. Quella era già andata di traverso la settimana scorsa al Barbera di Palermo...


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Marzo 2022, 16:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA