Fedez torna a parlare della malattia: «Sarà una giornata importante»

Dopo l'annuncio della malattia, il rapper aveva pubblicato solo un post dedicato al quarto compleanno del figlio Leone, prima di chiudersi in un insolito silenzio

Video

Fedez torna a parlare sui social. Dopo l'annuncio della malattia, il rapper aveva pubblicato solo un post dedicato al quarto compleanno del figlio Leone, prima di chiudersi in un insolito silenzio. Fino ad oggi, quando con una Instagram story è tornato a parlare ai suoi follower: «Domani per me sarà una giornata importante - ha scritto - volevo ringraziare tutte le persone che mi hanno scritto in questi giorni, mandando tanta positività». 

Fedez e Chiara Ferragni “scompaiono” da Instagram: silenzio social, cosa sta succedendo

 

Fedez torna a parlare della malattia

Fedez ha poi dedicato una pensiero a Chiara Ferragni: «Grazie a mia moglie che è sempre al mio fianco giorno e notte, grazie alla mia famiglia e ai miei amici che hanno fatto di tutto per tenere alto il morale». La conclusione del messaggio è dedicata ai piccoli Leone e Vittoria: «Grazie alle nostre due stelle che riescono a creare una magia senza neanche rendersene conto: darmi la forza di affrontare tutto questo».

Demielinizzazione, che cos'è

Ma qual è la malattia di Fedez? Un paio di anni fa il rapper confessò di essere affetto da demielinizzazione. Ecco, in modo semplice, in cosa consiste: le fibre del sistema centrale sono avvolte da una guaina (quella mielinica, appunto, che è composta da un grasso, la lipoproteina), che accelera la trasmissione degli impulsi nervosi. Quando qualcosa non va e tocca la mielina, questa trasmissione si può bloccare. È un po' come se si dovesse rompere o guastare uno dei fili di un sistema elettrico.

Solo un'evoluzione della patologia potrà dire quali saranno i danni. Infatti, la guaina potrebbe essere anche in grado di rigenerarsi e ripristinare la funzionalità nervosa. Ma se i danni sono molto gravi il decorso della malattia può essere tutto diverso. Un processo di demielinizzazione può essere una conseguenza di malattie infettive, ictus, disturbi metabolici, di ereditate patologierie o anche per l'eccessivo consumo di alcol . Il disturbo più frequente che può causare è la sclerosi multipla (circa 2 milioni di persone ne sono affette nel mondo), con conseguenze che possono toccare sia gli organi di senso sia il movimento.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Marzo 2022, 12:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA