Uccide la mamma 91enne a mazzate poi chiama la polizia: «Volevo proteggerla»
di Alessia Strinati

Uccide la mamma 91enne a mazzate poi chiama la polizia: «Non volevo scoprisse i miei crimini»

Uccide la mamma di 91 anni a mazzate perché non voleva che scoprisse i terribili delitti di cui si era macchiato. Charles Henry Trumble, 59 anni, ha chiamato la polizia di Portage per dire che la sua mamma anziana, Dixie L. Trumble, era morta.

Leggi anche > Uccide la madre e i fratelli, poi va a scuola come se non fosse successo nulla: arrestato un 16enne



L'uomo ha dichiarato di averla uccisa lui stesso, utilizzando una pesante mazza, con cui l'ha colpita diverse volte, ma di averlo fatto per proteggerla. Secondo quanto riporta il Sun, l'uomo è stato trovato al fianco della mamma morta, poi ha raccontato agli agenti che era una signora distinta, educata, e non avrebbe mai voluto ferirla facendole scoprire le malefatte che lui aveva commesso in vita sua, così ha voluto "proteggerla" ammazzandola.

La polizia non ha conoscenza degli illeciti dell'uomo, ora sta indagando sul suo conto. La donna è stata dichiarata morta sul colpo, mentre il figlio è stato arrestato ed è ora in attesa di processo. 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 28 Febbraio 2020, 13:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA