Turchia, incendi per il terzo giorno consecutivo e quattro vittime. Fiamme fino alle spiagge

Video
di

La Turchia è ancora in fiamme: sono quattro finora le vittime dei roghi. Per il terzo giorno consecutivo, le forze di emergenze turche stanno combattendo contro gli incendi che devastano sempre di più le foreste di varie aree del Paese. 

 

Leggi anche - Sicilia, Catania e Palermo bruciano: le immagini delle fiamme

 

Come scrive su Twitter il Ministro dell'Agricoltura e delle forteste, berkir Pakdemirli, i roghi attivi sono ancora dieci, di cui tre nella regione dell'Antalya, una delle zone più turistiche della Turchia.

 

 

 

Dei 98 incendi che da mercoledì hanno colpito varie province turche, 88 sono sotto controllo. Gli incendi sono stati particolarmente gravi lungo la costa mediterranea, dove i forti venti hanno reso difficile l'opera dei vigili del fuoco. Evacuati anche molti alberghi in diverse regioni e i turisti tratti in salvo via mare.

 Le cause degli incendi sono ancora incerte ma le autorità turche non escludono l'opera di piromani. Nei prossimi giorni, ad aggravare la situazione nelle zone interessate dai roghi, sono attese temperature di oltre 40 gradi.


Ultimo aggiornamento: Sabato 31 Luglio 2021, 13:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA