Il veggente che ha predetto la morte della Regina ora svela quando morirà Carlo: «Ecco la data»

Da alcune indiscrezioni, l’uomo avrebbe manomesso il tweet originale modificandolo in modo da azzeccare la data giusta della morte della Regina Elisabetta

Il veggente che ha predetto la morte della Regina ora svela quando morirà Carlo: «Ecco la data»

Dopo aver previsto la morte della Regina Elisabetta, ora Logan Smith, l'uomo veggente diventato virale sui social, sembra aver previsto anche il decesso di Re Carlo, salito al trono dopo i 70 anni di regno della madre.  Lo scorso 7 giugno Logan aveva scritto un tweet, annunciando la morte della 96enne proprio l’8 settembre: ed è stato proprio così.

William e Kate, prima visita alla nazione da principi di Galles. La tappa iniziale non è un caso

Da alcune indiscrezioni, l’uomo avrebbe però manomesso il tweet originale modificandolo in modo da azzeccare la data giusta della morte della Regina Elisabetta. Quel messaggio non si trova più, se non in alcuni screenshot che circolano con insistenza in rete.

LA DATA

Intanto, però, lo stesso Logan Smith si è azzardato a fare un’altra previsione, stavolta sul nuovo Re Carlo III. Ma non seguirà le orme della madre: sembra, infatti, che l’ex marito di Diana Spencer regnerà davvero poco. Secondo la previsione del veggente (o presunto tale) l’ex Principe del Galles sarà al timone della corona solo per quattro anni: «Re Carlo morirà il 28 marzo 2026, quando avrà 78 anni» si legge nell’ultimo post. 

 

Nel 2023 è prevista l’incoronazione di Re Carlo III, che sarà molto diversa da quella della madre del 1953. Il nuovo sovrano ha chiesto una cerimonia più veloce e intima per rappresentare una monarchia moderna. Inoltre, il nuovo re non vuole eccessi e lussi per non gravare ulteriormente sui sudditi, già duramente colpiti dalla crisi economica dell’ultimo periodo. Secondo il The Sun il grande giorno sarà fissato molto probabilmente il 2 giugno, nella stessa data è stata incoronata la Regina Elisabetta a soli 25 anni, anche se potrebbe essere anticipato a maggio. Staremo a vedere.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Settembre 2022, 10:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA