Addio Regina Elisabetta: da Elton John a Mick Jagger, l'omaggio del mondo della musica e della cultura

Il re del pop: «Un filo conduttore per tutta la vita»

Addio Regina Elisabetta: da Elton John a Mick Jagger, l'omaggio del mondo della musica e della cultura

La regina Elisabetta è morta e piovono i messaggi di cordoglio e vicinanza del mondo della musica e della cultura. Prima di tutto quello di Elton John, amico di lunga data della royal family e special guest di tanti eventi targati Windsor. «La regina Elisabetta è stata una parte enorme della mia vita dall'infanzia fino ad oggi, e mi mancherà molto. Insieme al resto della nazione, sono profondamente rattristato nell'apprendere la notizia della morte di Sua Maestà la Regina Elisabetta», ha scritto Sir Elton. «È stata una presenza ispiratrice e ha guidato il Paese attraverso alcuni dei nostri momenti più grandi e più bui con grazia, dignità e un genuino calore premuroso».

Addio alla Regina Elisabetta, commozione anche all'Olimpico: un minuto di silenzio prima di Lazio-Feyenoord

Da Elton John a Mick Jagger, l'omaggio del mondo della musica e della cultura per la morte della regina Elisabetta

Commozione anche da parte di J.K. Rowling: «La maggior parte dei britannici non ha mai conosciuto un altro monarca, quindi è stata un filo conduttore per tutta la vita. Ha fatto il suo dovere con il Paese fino alle sue ore di morte, ed è diventata un simbolo duraturo e positivo della Gran Bretagna in tutto il mondo. Si è guadagnata il suo riposo».

«Piango con il mio paese la scomparsa della nostra straordinaria regina. Con il cuore pesante dico che è devastante il pensiero dell'Inghilterra senza la regina Elisabetta II». È il messaggio, accompagnato da una foto della sovrana da giovane, postato da Ozzy Osbourne su Twitter. «Per tutta la mia vita Sua Maestà, la regina Elisabetta II, è sempre stata lì. Da bambino ricordo di aver visto i momenti salienti del suo matrimonio in tv. La ricordo come una bellissima giovane donna, fino a diventare la tanto amata nonna della nazione. Le mie più sentite condoglianze vanno alla famiglia reale». È l'omaggio di Mick Jagger alla sovrana scomparsa, seguito dalle parole dei Rolling Stones, che dal loro profilo social ufficiale «porgono le loro più sentite condoglianze alla famiglia reale per la morte di Sua Maestà, la Regina Elisabetta II, che è stata una presenza costante nelle loro vite come in quelle di innumerevoli altre persone».

Condoglianze anche da parte dei Duran Duran: «Sua Maestà la regina ha guidato il Regno Unito più a lungo di qualsiasi altro sovrano britannico. Ha dedicato la sua vita alla gente e ha dato un esempio straordinario al mondo durante il suo regno». E su Twitter la band prosegue: «ha visto cambiamenti che vanno al di là di quanto chiunque di noi possa immaginare. Ha affrontato sfide che le si sono ripresentate più volte. La sua vita è stata straordinaria da tanti punti di vista. Mancherà a tutti e le siamo grati per l'incredibile servizio che ha reso al popolo della Gran Bretagna e ai paesi del Commonwealth. Porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia reale. La sua morte pone fine a un capitolo lungo e unico nella storia del Regno Unito e del mondo».

«Vorremmo esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia reale dopo la morte di Sua Maestà, la Regina Elisabetta II; una donna forte e potente che in settant'anni di regno ha servito il Paese con integrità, dignità, grazia e compassione. Con affetto, Yoko e Sean Ono Lennon» ha aggiunto la moglie del compianto John Lennon, condividendo una foto del loro incontro.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 8 Settembre 2022, 22:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA