Addio Elisabetta, che succede ora? Quando ci saranno i funerali e dove verrà sepolta la Regina

In tutto il Regno Unito ci saranno tre giorni di stop totale delle attività in segno di lutto. La Regina sarà sepolta insieme al defunto marito Filippo

Addio Elisabetta, che succede ora? Quando ci saranno i funerali e dove verrà sepolta la Regina

La Regina Elisabetta II è morta l'8 settembre 2022, dal momento dell'annuncio la macchina organizzativa e il famoso protocollo London Bridge hanno preso il via. Quello di giovedì serà è ufficialmente il D - Day, a partire da venerdì verranno attivati tutti i passi previsti: dalla proclamazione del nuovo Re ai funerali dell'amata Regina.

Addio Elisabetta, l'inno non sarà più God save the Queen. Cambiano anche francobolli e moneta

Regina Elisabetta II: quando ci saranno i funerali e dove verrà sepolta

Regina Elisabetta morta, il principe Carlo è il nuovo re. Ecco quale sarà il ruolo di Camilla

Quello di venerdì 9 settembre sarà il D Day+1, giorno in cui partiranno i passi formali dell'accessione al trono del nuovo re, Carlo III. Il Consiglio di Accessione si riunirà la mattina a palazzo St. James e il nuovo re sarà proclamato dal balcone, terrà un discorso e incontrerà il primo ministro, il governo, il capo dell'opposizione, l'arcivescovo di Canterbury e il decano di Westminster. 

Operazione Unicorno

Elisabetta II si trova attualmente nella residenza di Balmoral, la bara lascerà il castello scozzese nel D day 2 e verrà trasportata nel palazzo di Holyroodhouse a Edimburgo, sua residenza ufficiale in Scozia. Tutto già previsto da una seconda operazione chiamata "Unicorno" divulgata accidentalmente nel giugno 2019 su un forum dedicato al personale del parlamento scozzese

Il giorno successivo, D day+3, è invece prevista una processione dal palazzo verso la cattedrale di St. Gilesseguita da una cerimonia religiosa in cui sarà presente la famiglia reale. Successivamente la cattedrale rimarrà aperta al pubblico per 24 ore per permettere di rendere omaggio alla bara, anche se la vera camera ardente sarà a Londra. Il nuovo re Carlo, che avrà già ricevuto le condoglianze dal parlamento di Westminster, le riceverà anche dal primo ministro e il parlamento scozzesi. 

La bara della Regina verrà trasportata in treno fino a Londra, nel Dday +4, dove arriverà il giorno successivo. Nello stesso giorno Carlo III sarà in Irlanda del Nord per le condoglianze ufficiali e una messa alla cattedrale di Belfast. Nei giorni successivi Carlo andrà anche in Galles.

I funerali

Il D Day+5, la bara verrà trasportata a Buckingham Palace . Da qui verrà trasferita a Westminster Hall, dove è prevista la camera ardente aperta 23 ore al giorno fino al funerale di stato, che si terrà il D Day+10 a Westminster Abbey. Tutto il paese osserverà due minuti di silenzio.

La sepoltura

La regina verrà sepolta nella cappella reale, nel castello di Windsor, più precisamente nella parte inferiore del palazzo. Nella Cappella Commemorativa di Re Giorgio VI, all'interno della Cappella di San Giorgio, sono sepolti tra gli altri anche la sorella, i genitori della sovrana e il Principe Filippo, l'amato duca di Edimburgo morto il 9 aprile del 2021. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 9 Settembre 2022, 09:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA