La Regina Elisabetta torna in pubblico per l'omaggio a Filippo accompagnata dal principe Andrea: scoppia la polemica

La Regina Elisabetta torna in pubblico per l'omaggio a Filippo accompagnata dal principe Andrea: scoppia la polemica

Il principe è stato emarginato dai suoi ruoli pubblici dopo lo scandalo sessuale

Si è conclusa all'Abbazia di Westminster la messa in memoria del principe Filippo, a qualche giorno dal primo anniversario della sua scomparsa, alla quale ha preso parte la regina Elisabetta, nel suo primo evento pubblico esterno alle sue residenze da più di cinque mesi. La sovrana così rassicura il Regno che aveva temuto per la sua condizione fisica e la fragilità causata dell'età, 96 anni il mese prossimo.

 

Leggi anche > La Regina Elisabetta e il grande omaggio a Filippo: ci saranno tutti i reali d'Europa (ma non Harry e Meghan)

 

Non è mancato un elemento controverso, sottolineato dai media britannici, per il fatto che è stata accompagnata in auto alla funzione dal principe Andrea, che è stato sì emarginato dai suoi ruoli pubblici dopo lo scandalo sessuale ma non viene certo rinnegato da Elisabetta, che lo considera il suo figlio prediletto, e almeno in queste occasioni partecipa accanto agli altri membri della famiglia reale.

 

La sovrana si è aiutata con un bastone per camminare ed era seduta nella chiesa vicino all'erede al trono, il principe Carlo. Non voleva assolutamente mancare alle messa per ricordare il marito scomparso un anno fa, nonostante i problemi di mobilità da lei stessa ammessi. L'unico grande assente fra i Windsor è stato quindi il principe Harry, che già comunque aveva annunciato dagli Usa che non avrebbe preso parte alla funzione.


Ultimo aggiornamento: Martedì 29 Marzo 2022, 17:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA