Herpes, neonata muore dopo un bacio dei parenti. La mamma: «Avevo chiesto di non toccarla»

Herpes, neonata muore dopo un bacio dei parenti. La mamma: «Avevo chiesto di non toccarla»

Una neonata di sole due settimane è morta dopo aver contratto il virus dell'herpes per un bacio. È successo in Gran Bretagna, come riporta il Daily Mail: la piccola Kiara si è ammalata in pochi giorni ma per lei non c'è stato nulla da fare. 

Manda sms mentre è nella vasca da bagno, l'iPhone cade nell'acqua e muore fulminata a 15 anni



A contagiarla è stato probabilmente il bacio di qualche parente o amico, malgrado il divieto dei genitori che hanno chiesto a tutti i non avvicinarsi se erano malati e raccomandato di lavarsi sempre le mani. «Nemmeno nei miei incubi peggiori avevo pensato che un bacio potesse uccidere mia figlia», ha dichiarato la mamma, Kelly Ineson, in lacrime. 

Quello della piccola Kiara non è il primo caso di neonato morto per aver contratto l'herpes: i genitori del piccolo Kit, morto in circostanze analoghe, hanno addirittura creato una fondazione per promuovere la consapevolezza sul tema.

La piccola Kiara ha cominciato ad avere problemi a respirare ed è stata portata in ospedale: una volta capito che si trattava del virus dell'herpes, però, è stata messa in coma indotto. Se anche si fosse salvata, i danni al cervello sarebbero stati irreversibili.
Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre, 12:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA