Elon Musk, dopo Twitter vuole comprare Coca-Cola: «Per rimettere la cocaina nella ricetta»

Elon Musk, dopo Twitter vuole comprare Coca-Cola: «Per rimettere la cocaina nella ricetta»

Il tweet del neo-proprietario di Twitter che ha conquistato gli utenti nasconde una verità storica sulla famosa bevanda

Elon Musk  ha twittato mercoledì che vorrebbe acquistare Coca-Cola per "rimettere la cocaina" nella bevanda. 

Il post di Musk è arrivato due giorni dopo che il miliardario ha acquisito Twitter con un accordo da 44 miliardi di dollari. «Rendiamo Twitter il massimo del divertimento!», ha twittato meno di un'ora dopo aver espresso i suoi piani per l'azienda di bevande.

 

Roberto Cazzaniga, l'ex pallavolista e la truffa della fidanzata brasiliana: sequestro per le due donne indagate

 

 

 

Coca-Cola, la storia della cocaina nella ricetta originale

 

Sebbene i commenti di Musk sulla Coca-Cola fossero probabilmente ironici, si basano su una verità storica. Secondo il National Institute on Drug Abuse, la cocaina era legale nel 1885 quando John Pemberton, un farmacista di Atlanta, produsse per la prima volta la bevanda. All'epoca, la ricetta di Pemberton includeva un estratto di cocaina ottenuto dalle foglie di coca. Un articolo del New York Times del 1988 su The Coca-Cola Company riportava anche come la cocaina fosse inizialmente inclusa nella bevanda ma fu eliminata nel 1900. 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Aprile 2022, 14:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA