Djokovic ritorna a casa: a Belgrado lo accolgono come un eroe

Djokovic ritorna a casa: a Belgrado lo accolgono come un eroe

Novak Djokovic è tornato in Serbia. All'aeroporto di Belgrado, dove è giunto oggi dopo la sua espulsione dall'Australia, Novak Djokovic, oltre che da un massiccio schieramento di reporter e troupe di cineoperatori, è stato accolto da numerosi sostenitori che hanno scandito a lungo e a gran voce 'Nolè, 'Nolè, tra lo sventolio di bandiere tricolori della Serbia. Il campione, secondo Tanjug, ha tuttavia evitato di incrociare i media e i tifosi, lasciando l'aeroporto senza fare dichiarazioni.

 

La Francia chiude ai no-vax, per Djokovic niente Roland Garros. E non è l'unico Slam a rischio

 

Gli inviati sul posto parlano di delusione dei fan che senza dubbio continueranno a esprimere il loro appoggio al numero uno del tennis mondiale, considerato in Serbia un autentico eroe nazionale. Durante la lunga vicenda giudiziaria che ha opposto Djokovic alle autorità australiane, manifestazioni in appoggio al campione serbo si erano svolte davanti al Parlamento a Belgrado.

 

Djokovic, Pietrangeli applaude: «Bravi gli australiani, da noi non sarebbe andata così»

 

 

 

Novak Djokovic resterà nei prossimi giorni a Belgrado e non rilascerà dichiarazioni ai media. Lo ha detto alla Tanjug la madre del campione serbo, signora Dijana. Djokovic, al suo arrivo oggi all'aeroporto di Belgrado dopo la sua espulsione ieri dall'Australia, ha evitato di incrociare giornalisti, cineoperatori e i numerosi suoi sostenitori, che lo hanno accolto con sventolio di bandiere serbe e scandendo a lungo 'Nolè, 'Nolè. È evidente che il numero uno del tennis mondiale, dopo la lunga e stressante vicenda giudiziaria in Australia, che ha focalizzato l'attenzione dei media planetari e che si è conclusa con la sua espulsione dal Paese per ragioni sanitarie dal momento che non è vaccinato contro il covid, ha bisogno di un periodo di riposo e di riflessione, anche in vista dei prossimi impegni e tornei che potrebbero riproporre problemi analoghi per il campione serbo.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Gennaio 2022, 16:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA