Infermiera finge di vaccinare una signora anziana, la famiglia lo scopre e la fa licenziare

Covid, infermiera finge di vaccinare una signora anziana, la famiglia lo scopre e la fa licenziare

Un'infermiera ha finto di vaccinare una signora anziana contro il Covid non somministrandole in realtà la dose. A scoprire la truffa sono stati i parenti della donna, una signora di 97 anni, dopo che la sua badante ha deciso di filmare il momento ritenendolo importante e da immortalare. Quando la donna ha mostrato il video ai figli della donna però si sono accorti che in realtà il liquido era rimasto nella siringa.

 

Leggi anche > Muore a 9 anni a causa del Covid, aveva festeggiato il compleanno due settimane fa

 

È successo in un centro vaccinale di Maceió, in Brasile. Nel video si vede l'infermiera inserire l'ago della siringa nel braccio della donna, ma quando lo estrae il liquido è ancora nella siringa. La famiglia ha immediatamente denunciato l'accaduto. «È una fortuna che la vaccinazione sia stata filmata», ha raccontato il nipote della donna a una testata locale. «Se non fosse stato per quel video avremmo creduto che mia nonna fosse stata immunizzata. Nonostante i 97 anni, è molto attiva ed era arrabbiata per essere rimasta a casa tutti questi mesi senza poter vedere i suoi nipoti».

 

L'infermiera è stata licenziata ma il  Comune di Maceió ha voluto precisare che si sarebbe trattato di un caso isolato su cui sono ancora in corso indagini e accertamenti. L'episodio spingerà le autorità a vigilare con maggiore attenzione sull'operato dei sanitari che dovranno quindi attenersi a nuove e più rigide regole. Intanto la 97enne è stata sottoposta a una nuova vaccinazione, questa volta effettiva, felice di poter riabbracciare a breve la sua famiglia.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Gennaio 2021, 21:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA