Covid, in Bulgaria ospedali al collasso: i malati saranno mandati all'estero

Covid, in Bulgaria ospedali al collasso: i malati saranno mandati all'estero

Mentre la Lettonia torna al lockdown, l'Austria pensa a un lockdown per soli non vaccinati e la Romania ripristina il coprifuoco, anche la Bulgaria fa i conti con l'ennesima ondata della pandemia di Covid-19. Il governo bulgaro ha annunciato di avere il sistema ospedaliero al collasso dopo la quarta ondata, e di essere sul punto di dover inviare all'estero i malati di Covid-19.

 

Leggi anche > «Pochi vaccini»: la Romania dopo il Green pass ripristina il coprifuoco

 

«La nostra capacità in termini di personale sanitario e ventilatori è quasi esaurita, dovremo cercare aiuto all'estero», ha detto il ministro della Salute bulgaro Stoycho Katsarov sul canale Nova TV, «se la curva delle contaminazioni non si ridurrà entro 10-15 giorni». 


Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Ottobre 2021, 08:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA