Covid, prorogata al 15 dicembre l'ordinanza per gli arrivi dai Paesi extra-Ue. TUTTE LE REGOLE

Covid, prorogata al 15 dicembre l'ordinanza per gli arrivi dai Paesi extra-Ue. TUTTE LE REGOLE

Gli ingressi da India e Brasile vengono equiparati agli altri Paesi extraeuropei.

Covid, prorogata al 15 dicembre l'ordinanza per gli arrivi in Italia dai Paesi extra-Ue. Al di là del limite temporale, e dell'equiparazione di India e Brasile a tutti i Paesi terzi, non cambia nulla.

 

Leggi anche > No Green pass di nuovo in piazza a Roma: fischi a Lamorgese, frasi choc contro Draghi. «Uccidiamolo»

 

La proroga è stata firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza. Per gli ingressi da India e Brasile saranno dunque necessari l'esecuzione di un tampone entro 72 ore dalla partenza da questi Paesi, l'isolamento fiduciario di 10 giorni all'arrivo in Italia e la compilazione del modulo 'PLF' o 'Passenger Locator Form', modulo di localizzazione del passeggero, compilato in formato digitale.


Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Ottobre 2021, 22:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA