Abusa della cuginetta di 7 anni durante una lezione online, l'insegnante vede tutto e lo denuncia

Abusa della cuginetta di 7 anni durante una lezione online, l'insegnante vede tutto e lo denuncia

di Alessia Strinati

Il cugino la stupra durante la lezione online. Una maestra a Chicago ha assistito alla violenza sessuale su una sua alunna di soli 7 anni mentre stava svolgendo lezioni online. La piccola è stata aggredita dal cugino di 18 anni proprio mentre svolgeva le sue lezioni virtuali insieme al resto della classe.

Leggi anche > Chemioterapia sospesa per tre mesi a causa del Coronavirus, mamma muore di tumore a 31 anni

La maestra ha subito allertato le autorità denunciando quello che aveva visto sullo schermo. Il 18enne non si sarebbe accorto che la videocamera del computer era ancora accesa e il collegamento ancora in corso, così ha abusato della piccola credendo di non essere visto da nessuno. Pare che in quel momento la lezione fosse in pausa, ma la bambina aveva lasciato il collegamento aperto, così l'insegnante ha potuto vedere quello che accadeva.

L'insegnante è subito intervenuta obbligando gli altri bambini a disconnettersi e poi ha allertato le autorità, come riporta il Sun. Quando la polizia ha arrestato il ragazzo, la giovane vittima ha raccontato che non era la prima volta che succedeva e che da almeno un anno il cugino la costringeva a tali abusi. La bimba ha spiegato nel dettaglio quello che faceva al cugino ma ha chiesto che non venisse detto nulla al padre, perché come le aveva detto il 18enne, era un segreto tra loro due.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Ottobre 2020, 20:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA