Le 61 facce di Malkovich omaggio ai grandi fotografi

Le 61 facce di Malkovich omaggio ai grandi fotografi

Gli scatti sono dell'artista statunitense Sandro Miller. Il volto è quello di gomma e dalle grandi doti camaleontiche dell'attore John Malkovich, amico personale di Miller e complice di questo grande progetto artistico che vuole essere un omaggio a 34 maestri della fotografia, da Diane Arbus a Albert watson, da Bill Brandt a Annie Leibovitz, da Richard Avedon a Robert Mapllethorpe.
Apre oggi alla Fondazione Stelline di corso Magenta 61 l'interessante mostra Malkovich, Malkovich, Malkovich. Homage to Photographic Masters: il volto dell'attore declinato in 61 ritratti che riproducono altrettante immagini iconiche della storia della fotografia. Con un sapiente lavoro di luci e di trucco, in ogni scatto Malkovich diventa un'altra persona, indifferentemente uomo o donna, anziano o bambino, con la sua capacità mimetica di essere sensuale o enigmatico, cupo o gioioso. Così l'attore si trasforma di volta in volta in Marilyn Monroe, Salvador Dal, Mick Jagger, Muhammad Alì, Meryl Streep, John Lennon e Yoko Ono, Andy Warhol, Albert Einstein, Ernest Hemingway e in molti altri personaggi.
Fondazione Stelline, fino al 6 febbraio. Dal martedì alla domenica ore 10 20. Biglietti: intero 10 euro, ridotto 8


Ultimo aggiornamento: Venerdì 5 Novembre 2021, 08:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA