Vaccini, l'Oms: «Poche reazioni gravi su milioni di vaccinati. Sulle varianti raccomandato Johnson & Johnson»

Vaccino Covid, Oms: «Poche reazioni gravi su milioni di vaccinati. Sulle varianti raccomandato Johnson & Johnson»

Vaccini anti Covid e il 'caso' AstraZeneca sospeso in Italia e in alcuni Paesi europei, arriva l'invito dell'Oms Europa ad andare avanti nelle campagne vaccinali nel continente. "Il numero di eventi avversi gravi identificati dopo la vaccinazione anti-Covid è estremamente basso tra i milioni di persone già vaccinate. Senza alcuna indicazione finora di un collegamento con i vaccini, è importante che le campagne di immunizzazione continuino, per prevenire casi di malattia grave e morti di Covid-19", scrive su Twitter l'Organizzazione mondiale della sanità Europa tornando sull'argomento vaccini, dopo lo stop temporaneo e precauzionale del siero AstraZeneca in attesa di indicazioni che potranno arrivare dalle indagini in corso su alcuni eventi tromboembolici segnalati.

 

Vaccino Covid in gravidanza, nata la prima bambina con gli anticorpi: la madre si era vaccinata alla 37esima settimana

 

"I dati sui casi di coagulazione del sangue identificati dopo la vaccinazione anti-Covid con AstraZeneca vengono raccolti e rivisti dall'Oms e dall'agenzia europea del farmaco Ema", ribadisce Oms Europa. "Gli esperti concluderanno questa settimana se alcune o tutte queste condizioni prese in esame erano legate alla vaccinazione oppure causate da altri fattori casuali. La sicurezza dei vaccini è fondamentale e il monitoraggio è in corso per tutti" i prodotti scudo. "La vaccinazione ridurrà malattie gravi e decessi causati da Covid-19 - conclude Oms Europa - ma non può impedire il verificarsi di altre malattie".

 

 

Leader preoccupati per forniture, videoconferenza con Michel

 

Il vaccino monodose anti-Covid-19 di Janssen, divisione farmaceutica del gruppo americano Johnson & Johnson, è consigliato anche nei Paesi in cui circolano le varianti più contagiose del coronavirus Sars-CoV-2. Lo riferiscono esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), secondo quanto riportano diversi media francesi. «Nei Paesi in cui la diffusione delle varianti è elevata e nei Paesi in cui ora disponiamo di informazioni sull'uso di questo vaccino per controllare le infezioni di Sars-Cov-2 causate da queste varianti, consigliamo di utilizzarlo», ha affermato Alejandro Cravioto, presidente del gruppo Oms sui vaccini, convocato per giudicare l'efficacia e la sicurezza del prodotto J&J, approvato anche in Ue nelle scorse settimane.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Marzo 2021, 13:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA