Morta Alagba, la tartaruga sacra: celebrata per secoli per i suoi poteri curativi

Morta Alagba, la tartaruga sacra: celebrata per secoli per i suoi poteri curativi

Alagba non c'è più. La tartaruga era secolare e molto amata in Nigeria. È scomparsa questa mattina dopo una breve malattia. Era molto popolare tra i cittadini di Ogbomoso, nel sud-est del Paese, perché considerata sacra e per i suoi presunti poteri curativi. Ogni giorno molte persone andavano a visitarla nella speranza di guarire dai loro malanni. Alagba aveva ben 344 anni. 

Leggi anche > Mangiare frutta secca è il segreto per non ingrassare: una ricerca spiega il motivo

Secondo gli anziani del posto, Alagba era stata portata nel palazzo del leader locale, il terzo ad aver governato la città, Isan Okumoyede, più di tre secoli fa. E da allora ha sempre vissuto nella casa del capo del villaggio ricevendo le attenzioni di uno staff che lavorava appositamente per lei nutrendola e fornendole il   “supporto sanitario”.



«Con la mia famiglia sono venuto a trovarti sabato scorso, senza sapere che la fine fosse vicina. Grazie a Dio che ti ho visto prima di morire», scrive un utente su Facebook commentando la notizia della sua morte. Il segretario personale del proprietario della tartaruga ha annunciato che i suoi resti saranno conservati nel palazzo per consentire a cittadini e turisti di andare ancora a renderle omaggio.
 
Venerdì 4 Ottobre 2019, 17:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA