Little Lamb, a Milano la cucina della Mongolia è social
di Claudio Burdi

Milano: Little Lamb, la cucina della Mongolia è social

Non avete mai provato una hot pot? L’indirizzo giusto per immergersi in un’esperienza di sapori e gusto nella più classica delle specialità mongole è il Little Lamb. Un ristorante dedicato a questa particolare cottura, dove si scelgono gli ingredienti a piacere e si cuociono in una pentola colma di brodo bollente in mezzo al tavolo, per una cena davvero “social”. Si parte optando tra una decina di brodi (anche tre diversi) dai più piccanti ai più neutri, ci si sbizzarrisce con il mix di salse d’accompagnamento (fatevi consigliare dallo staff per avere il mix perfetto per il proprio palato) e poi si scelgono gli ingredienti. Tra vitello, pollo, maiale, pesce, frutti di mare, tantissime verdure, funghi e tofu di ogni tipo, varie proposte di agnello (specialità della casa) e piatti particolari lingua di vitello, uova di quaglia, pancetta o polpette di carne fritte. E prenotando per tempo si può apprezzare il tutto anche all’interno di una “tenda mongola”.

Little Lamb - Milano, via Bernina 43 - tel. 347/49.94.727 - sempre aperto - costo medio 25-30 euro

Ultimo aggiornamento: 08:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA