Video

Dl Ristori, Rampelli (Fdi): "Governo Draghi come scolaretti di ragioneria"

(Agenzia Vista) Roma, 17 maggio 2021 Ci saremmo aspettati una svolta da parte del presidente Draghi ma non c'è stata. I primi decreti legge, il Pnrr, su cui sono andate in onda le comiche, sono stati una grossa delusione. È come se ci trovassimo di fronte a un gruppo di scolaretti al primo anno dell'istituto di ragioneria, tutti attenti alle procedure, ma manca l'obiettivo strategico. Neppure i ministri e i sottosegretari sanno che cosa ci sia in questo decreto legge. Lo ha scritto qualcun altro: chi è il funambolo? Di chi è la responsabilità politica e culturale di questo provvedimento, che dimostra come anche il governo sia commissariato. Il Parlamento, vittima del monocameralismo di fatto, è diventato un passacarte dell'esecutivo. Ma l'Esecutivo di chi è il passacarte? In quest'alienazione dei poteri dello Stato, si consuma il rapporto tra democrazia e oligarchia". E' quanto ha dichiarato Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi, intervenendo in Aula sul Dl Sostegni. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Maggio 2021, 00:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA