Emirates: i voli di linea per Roma Fiumicino ripartono dal 15 luglio

di Francesca Spanò
Emirates annuncia la ripresa dei collegamenti per Roma dal prossimo 15 luglio. In più, nello stesso mese, ripartiranno i voli di altre sei nazioni: Khartum (dal 3 luglio), Amman (dal 5 luglio), Osaka (dal 7 luglio), Tokyo Narita (dall'8 luglio), Atene (dal 15 luglio), e Larnaca (dal 15 luglio). Il totale delle destinazioni raggiunte dal vettore sarà dunque di 48 e, grazie alla connessione con Dubai, sarà più semplice, dopo un periodo invernale complesso a causa del coronavirus, raggiungere diverse mete in tutto il mondo.
 
LEGGI ANCHE --> Emirates pensa a test sierologici anti-Covid sui passeggeri: «Risultati in 10 minuti»
 
La città famosa per il Burj Khalifa e votata al lusso e alle costruzioni strabilianti, intanto, riapre ai viaggiatori il prossimo 7 luglio. E mentre sono in tanti a sognare un ritorno nel paradiso emiratino, per la compagnia la sicurezza è fondamentale, per i clienti e per lo staff. I nuovi protocolli locali, inoltre, facilitano i viaggi per cittadini, residenti e turisti, ma salvaguardano ulteriormente il benessere e la sicurezza dei nuovi arrivati. Coloro che intendono, dunque, prenotare voli tra destinazioni in Medio Oriente, Africa, Asia-Pacifico ed Europa o nelle Americhe, attraverso Dubai, possono spostarsi solo se soddisfano i requisiti di accesso ai viaggi e all'immigrazione del proprio paese di destinazione.Le prenotazioni di voli possono essere effettuate online su emirates.com o tramite agenzie di viaggio. I clienti possono trovare ulteriori informazioni sui voli Emirates e sui servizi attuali su: www.emirates.com/wherewefly
 
Informazioni importanti e curiosità
 
In ogni fase della partenza, Emirates ha implementato le misure di sicurezza. Tra le novità, anche la distribuzione di kit igienici gratuiti contenenti mascherini, guanti, salviettine per le mani disinfettanti e antibatteriche per tutti. Per ulteriori informazioni su queste misure e sui servizi disponibili su ciascun volo, visitare: www.emirates.com/yoursafety. Coloro he si recano a Dubai, inoltre, sono tenuti a stipulare una polizza assicurativa sanitaria internazionale per il Covid-19 per la durata del loro soggiorno. I residenti che ritornano a casa, infine, possono verificare gli ultimi requisiti su: www.emirates.com/returntoDubai.
 
Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Giugno 2020, 20:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA