Paura nello spazio: un'accensione incontrollata dei motori spaventa la stazione spaziale internazionale

Paura nello spazio: un'accensione incontrollata dei motori spaventa la stazione spaziale internazionale

Tanta paura sulla stazione spaziale internazionale. I motori si sono accesi in modo incontrollato mettendo in rotazione l'intera stazione. Grande tensione a circa tre ore dall'attracco del modulo russo Nauka.

 

Leggi anche > Brighton, accoltella 16 gatti uccidendone 9: 5 anni di reclusione al Killer dei felini

 

Per contrastare la spinta sono stati attivati i propulsori di alcuni moduli a bordo. La Stazione ha raggiunto un'inclinazione di 45 gradi ma la situazione è poi gradualmente tornata sotto controllo. Non ci sono stati danni alla stazione spaziale internazionale né ai sette astronauti a bordo.

 

 

«E' stato certamente un incidente inaspettato ma non possiamo definirlo grave, piuttosto 'indesiderabile'», ha detto Bernardo Patti, ex responsabile dalle ISS per l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) e ora a responsabile del Programma di Esplorazione di ESA. «In nessun momento c'è stato un reale pericolo di vita per l'equipaggio a bordo della Stazione Spaziale».

 

All'origine dell'incidente che ha inclinato la stazione di 45 gradi c'è stata l'accensione dei propulsori del modulo russo Nauka, da poco attraccato alla stazione. «Il modulo aveva registrato diverse anomalie sin dall'inizio e ora l'agenzia spaziale russa farà una sua indagine per appurare i dettagli delle cause».

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Luglio 2021, 17:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA