Tokyo 2020, Odette Giuffrida vince il bronzo nel Judo. Per la romana un podio bis dopo l'argento di Rio

Tokyo 2020, Odette Giuffrida vince il bronzo nel Judo. Per la romana un podio bis dopo l'argento di Rio

Odette Giuffrida conquista il bronzo nel Judo a Tokyo 2020. L'atleta romana, dopo l'argento di Rio 2016, attendeva i Giochi Olimpici nipponici per confermare la medaglia olimpica e non ha fallito e, a distanza di 5 anni, torna sul podio olimpico. 

 

 

 

Leggi anche > Tokyo 2020, Elisa Longo Borghini conquista il bronzo nel ciclismo. Beffa per l'olandese Van Vleuten: pensa di aver vinto ma è seconda

 

In semifinale arriva la sconfitta contro la giapponese Abe, ma nella finale per il terzo posto la Giuffrida non ha fallito l'apputamento per il bronzo. La sua avversaria l’ungherese Reka Pupp, tra le due c'è stato solo un precedente con l'azzurra che si impose nei quarti di finale dell'europeo di tre mesi fa, dove poi Odette ha conquistato il bronzo.

 

Sul tatami di Tokyo, però, la storia è differente: le due avversarie si affrontano a viso aperto. Entrambe provano gli attacchi e ad entrare nella difesa avversaria, ma nessuna delle due vogliono perdere la possibilità di salire sul podio olimpico. Dopo i quattro minuti regolamentari il risultato è ancora in pareggio, sarà il golden score a decidere le sorti dell'incontro. Odette Giuffrida trova il colpo vincente. Ippon decisivo che regala all'Italia un altro bronzo! E' bronzo olimpico per Odette Giuffrida!

 

Chi è Odette Giuffrida:

Odette Giuffrida, nata a Roma il 12 ottobre 1994, è una judoka italiana, vincitrice di una medaglia d'argento ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016. Originaria del quartiere di Montesacro, comincia a praticare judo all'età di sei anni, appassionandosi alla disciplina grazie al fratello Salvatore. Si è formata, tra i 6 ed i 17 anni, presso il Talenti Sporting Club. Nel 2009 ha fatto il suo esordio a livello internazionale nella categoria cadetti vincendo l'oro nei Campionati Europei e all’Olimpiade Europea e l'argento ai Campionati Mondiali. Nel 2011 entra a far parte del gruppo sportivo dell'esercito italiano, continuando a distinguersi a livello Europeo e mondiale nelle categorie giovanili. Nel 2016 si é qualificata alle olimpiadi di Rio dove ha ottenuto una medaglia d'argento nella categoria 52 kg venendo sconfitta solo in finale dall'atleta kosovara Majlinda Kelmendi. Ai campionati europei di judo di Praga 2020 ha vinto la medaglia d'oro nella categoria -52 chilogrammi


Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Luglio 2021, 13:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA