Schumacher, a Maranello in fila tifosi da tutto il mondo

Tifosi da tutto il mondo a Maranello l'apertura della mostra 'Michael 50', dentro al Museo Ferrari, nel giorno del compleanno del campione che ha conquistato cinque mondiali consecutivi con la casa automobilistica, si è trasformata in un vero e proprio evento. Già dalla mattina il pubblico arrivato a Maranello per celebrare il pilota capace di collezionare 91 vittorie e 155 podi, si è messo in fila per poter vivere un'esposizione unica dove è presente anche la F1-2000 della 'Alba Rossà, quando a Suzuka Schumacher tornò a conquistare il titolo mondiale a 21 anni di distanza da Jody Scheckter. Al museo sono presenti anche i rappresentanti degli scuderia Ferrari Club di tutta Europa. In mostra, c'è la F310 del 1996, al volante della quale Schumacher vinse tre Gp nella sua prima stagione in rosso, oppure la F399, quella vettura che nel 1999 aprì il ciclo di successi entrato nella storia. Ci sono, soprattutto, i tifosi del Cavallino arrivati un pò da tutto il Pianeta, come, per esempio, da Miami e dal Giappone. «Nessuno sarà mai alla sua altezza», dicono in molti.
Ultimo aggiornamento: 16:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA