Sergio Oliveira alla Roma: visite mediche e firma. Il rinforzo di Mou sarà in campo contro il Cagliari

Il centrocampista portoghese in arrivo dal Porto è atterrato in mattinata a Roma e sarà a disposizione di Mourinho già contro il Cagliari

Video
di Gianluca Lengua

Sergio Oliveira è sbarcato a Roma. Il nuovo centrocampista di José Mourinho è atterrato questa mattina alle 11.38 all’aeroporto di Ciampino con un volo privato. Indosso una giacca e la tuta, ha sorriso ai cronisti e fotografi presenti allo scalo romano per poi salire su un’auto che lo ha accompagnato alla clinica Villa Stuart dove si è sottoposto alle visite mediche di rito. Nel pomeriggio la firma sul contratto che lo legherà ai giallorossi per i prossimi sei mesi. Oliveira arriva alla Roma in prestito a 1 milione con diritto di riscatto fissato a 13,5: si tratta di un giocatore di personalità che può dare carattere a una squadra reduce da un prima parte di campionato disastrosa.

 

Video

Portoghese classe ’92, Oliveira è cresciuto nelle giovanili del Porto in cui ha fatto l’esordio all’età di 17 anni diventando il più giovane calciatore a debuttare in prima squadra. Ha le caratteristiche per ricoprire tutti i ruoli a centrocampo a partire dal centrocampista centrale fino ad arrivare alla mezzala. Ha una buona qualità di palleggio, gioca bene nello stretto ed è capace di proteggere palla quando necessario. Specialista nei calci piazzati, sia sui rigori che nelle punizioni, un giocatore che aggiunge qualità al reparto, ma anche aggressività e carisma. Doti che fino ad oggi hanno scarseggiato in casa Roma. L’attuale allenatore del Porto Sergio Conceicao lo ha utilizzato con il contagocce in campionato (13 presenze, 390 minuti giocati), ma lo ha schierato quasi sempre titolare in Champions League (6 presenze, 301’). In totale ha segnato 6 gol e servito 2 assist in stagione.

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Gennaio 2022, 07:44

© RIPRODUZIONE RISERVATA