Belgio-Italia, quarti di finale. Le probabili formazioni, Chiesa titolare. Hazard e De Bruyne sempre in dubbio
di Piergiorgio Bruni

Belgio-Italia, quarti di finale. Le probabili formazioni, Chiesa titolare. Hazar e De Bruyne sempre in dubbio

«Abbiamo più fame del Belgio». È il nostro regista, Jorginho, nelle ore antecedenti la sfida di stasera all’Allianz Arena di Monaco di Baviera (ore 21, diretta Rai 1 e Sky Sport Uno), a indicare la strada per raggiungere la semifinale di Euro2020. Al di là degli aspetti tecnici, infatti, saranno soprattutto le motivazioni a regalare l'ambita Final Four di Wembley.
L’Italia, tuttavia, a dispetto delle precedenti sfide fin qui disputate, dovrà vedersela con una delle squadre più in forma della competizione, peraltro ringalluzzita dal sofferto successo contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo.
A dirigere il match ci sarà lo sloveno Slavko Vincic, coadiuvato dai connazionali Tomaz Klancnik e Andraz Kovacic. L'argentino Rapallini sarà il quarto uomo.

 

ULTIMISSIME DEL BELGIO

La sfida degli ottavi col Portogallo ha lasciato strascichi: i contrattempi fisici di De Bruyne ed Eden Hazard. Neppure ieri, entrambi i giocatori, si sono visti in campo. Almeno non durante i primi 15 minuti visibili alla stampa. Difficile, comunque, capire se è solamente pretattica del CT Martinez, oppure le chance di schierarli contro gli Azzurri sono semplicemente ridotte al lumicino. A sensazione, però, nonostante siano stati convocati per il gara, l'unico a poter ambire a un una maglia da titolare è il numero 10, De Bruyne. Ampiamente recuperato, infine, il difensore Denayer.

 

ULTIMISSIME DELL’ITALIA

Roberto Mancini, potendo contare su quasi tutta la rosa a disposizione, sembrerebbe intenzionato a confermare per 10/11 la formazione iniziale schierata contro l’Austria nella partita degli ottavi di finale. L’unica eccezione, infatti, dovrebbe essere Federico Chiesa, schierato alto a destra, al posto di Berardi. A centrocampo, invece, nonostante Locatelli scalpiti per un posto da titolare, il Commissario Tecnico appare orientato a confermate il trio composto da Barella, Jorginho e Verratti. In difesa, infine, scendono le quotazioni di Acerbi e salgono quelle di capitan Chiellini, pienamente recuperato dall'infortunio muscolare. Il difensore della Juventus, salvo sorprese dell’ultimo istante, tornerà a fare coppia con Bonucci e sarà l’uomo che dovrà prendersi cura del gigantesco Lukaku.  

 

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Vertonghen, Vermaelen; Meunier, Tielemans, Witsel, T. Hazard; De Bruyne, Carrasco; Lukaku. A disp.: Mignolet, Sels, Boyata, Denayer, Benteke, Dendoncker, Batshuayi, Mertens, Trossard, Doku, Praet, E. Hazard. All.: Martinez

 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. A disposizione: Sirigu, Meret, Emerson, Acerbi, Bastoni, Toloi, Locatelli, Pessina, Bernardeschi, Cristante, Berardi, Belotti, Raspadori. All.: Mancini.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 2 Luglio 2021, 23:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA