EUROPA LEAGUE

Lazio, Midtjylland sconfitto 2-1 all'Olimpico: Milinkovic e Pedro il gol di ​Isaksen

Triplice fischio

La Lazio si impone all'Olimpico: 2-1 contro il Midtjylland.

77': Milinkovic sfiora la doppietta personale. Il suo tiro dal limite dell'area finisce di poco fuori.

65': Felipe Anderson sfiora il 3-1. Dopo una cavalcata solitaria verso la porta, a tu per tu con Lossl si fa ipnotizzare. Il portiere con un colpo di reni respinge il pallone.

Gol Lazio

58': la Lazio trova il vantaggio sull'asse Zaccagni-Vecino-Pedro. Lo spagnolo, subentrato da poco, centra il bersaglio in area di rigore con un bel piattone angolato.

56': di nuovo Zaccagni! Di nuovo Lazio! La sua conclusione viene respinta in calcio d'angolo.

50': anche la Lazio si rende pericolosa! Bello spunto di Zaccagni in area di rigore: dopo essersi accentrato, scatena il tiro che viene respinto sulla traversa dal portiere avversario.

47': prima occasione nella ripresa per i danesi: Dreyer colpisce in pieno la traversa con un colpo di testa in area piccola.

Inizio del secondo tempo

Squadre di nuovo in campo: è iniziata la ripresa!

Intervallo

Le squadre rientrano negli spogliatoi per il break: 1-1 all'Olimpico dopo 45'.

44': Milinkovic sfiora la doppietta personale! La sua conclusione, una frustata da fuori area sul primo palo, finisce di poco a lato.

Gol Lazio

36': prima lo spunto di Zaccagni sulla fascia poi la bravura di Felipe Anderson a divincolarsi nello stretto: l'assist a Milinkovic Savic arriva con i tempi giusti e in area di rigore il serbo non perdona con un colpo di biliardo che va in buca. I biancocelesti pareggiano i conti.

32': di nuovo Lazio! Doppia conclusione di Felipe Anderson al limite dell'area: nella stessa azione prima prova il tiro, violentissimo, da posizione defilata poi spara alto.

29': Martinez cerca il raddoppio dalla lunga distanza: il pallone finisce tra le braccia di Provedel.

19': Basic sfiora il gol. La sua conclusione sul primo palo, una rasoiata tesa, finisce di poco a lato. La Lazio è viva.

15': ammonizione per Romagnoli.

Gol Midtjylland

8': alla prima vera occasione, i danesi sbloccano il risultato. Gila regala la palla a Isaksen con un azzardato passaggio in orizzontale a ridosso dell'area di rigore. Marcos Antonio prova a metterci una pezza ma non riesce a evitare la conclusione dell'attaccante del Midtjylland: il numero 11 trova l'angolino basso alla sinistra di Provedel. Inizio in salita per i biancocelesti.

Squadre in campo

All'Olimpico è iniziato l'incontro!

La formazione ufficiale del Midtjylland

(4-3-3): Lossl; Andersson, Dalsgaard, Sviatchenko, Paulinho; Evander, Charles, Martinez; Isaksen, Dreyer, Chilufya. All. Capellas.

La formazione ufficiale della Lazio

(4-3-3): Provedel; Hysaj, Gila, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Basic; Cancellieri, Felipe Anderson, Zaccagni. All. Sarri.

Alle 18:45 contro il Midtjylland i biancocelesti si giocheranno una buona fetta di qualificazione al passaggio del girone F di Europa League. Dopo la bella vittoria di Bergamo, Sarri non ammetterà scivoloni volendo testare i passi in avanti dei suoi nella mentalità: «Le squadre forti mentalmente hanno sempre grosse motivazioni. La partita contro la Dea può anche essere occasionale, perché fatta in uno stadio pieno contro una squadra che temevamo. Ci ha permesso di far uscire il meglio. Il salto e il miglioramento li vedo contro una squadra media e in uno stadio vuoto». Al suo allenatore fa eco anche Claudio Lotito: «Sono davvero orgoglioso di questa Lazio, è bella e punta in alto. Ora voglio vedere lo stesso spirito ammirato contro l'Atalanta in Europa, dove avremmo già dovuto fare meglio». 

 

Dove vederla

Il match di Europa League tra Lazio e Midtjylland si gioca allo Stadio Olimpico di Roma con fischio d’inizio alle ore 18:45. L'incontro sarà visibile su DAZN, Sky Sport Uno, Sky 252, Now e Sky Go.

La diretta testuale verrà aggiornata sul sito del Messaggero.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Ottobre 2022, 20:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA