Carlo Ancelotti a un passo dall'Arsenal dopo l'esonero dal Napoli

Carlo Ancelotti a un passo dall'Arsenal dopo l'esonero dal Napoli

Esonerato dal Napoli nella tarda serata di ieri, Carlo Ancelotti potrebbe ritrovarsi senza panchina solo per poche ore. Dall'Inghilterra, infatti, sono certi che il tecnico di Reggiolo, che aveva già allenato il Chelsea, possa tornare immediatamente in Premier League.

Leggi anche > Ufficiale: Gattuso nuovo allenatore del Napoli. Alle 14 il primo allenamento



Come riporta l'Independent, Carlo Ancelotti potrebbe firmare a breve con l'Arsenal, che avrebbe superato la concorrenza di Everton e West Ham, che già nei giorni scorsi avevano manifestato interesse nei confronti dell'allenatore italiano. Un segno, questo, che l'esonero col Napoli era ormai da tempo nell'aria.

L'Arsenal, dopo aver esonerato Unai Emery, aveva deciso di affidare la panchina all'ex giocatore Freddie Ljungberg. Lo svedese conosce molto l'ambiente, ma la dirigenza dei 'Gunners' non è certa che possa essere l'uomo a cui affidare il ruolo di traghettatore per tutta la stagione. Per questo motivo, le opzioni per il futuro sono altre: si è parlato di Mikel Arteta, ex centrocampista dell'Arsenal e attuale vice di Guardiola al City, ma anche ad un'altra leggenda del club, l'ex mediano Patrick Vieira. I due potrebbero essere i traghettatori fino alla fine della stagione, in attesa di prendere un tecnico con cui impostare un progetto. Ma con Ancelotti libero e disponibile sin da subito, tutto cambia...
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 11 Dicembre 2019, 15:14

© RIPRODUZIONE RISERVATA