Morto Kobe Bryant, Trump: «Una terribile notizia». Obama: «Era una leggenda, straziante la morte di Gianna»

Morto Kobe Bryant, Trump: «Una terribile notizia». Obama: «Era una leggenda, straziante la morte di Gianna»

Morto Kobe Bryant. «Una terribile notizia!»: così il presidente americano Donald Trump commenta su Twitter l'incidente in cui ha perso la vita la leggenda del basket Kobe Bryant.

Leggi anche > Kobe Bryant morto con la figlia di 13 anni, è precipitato con il suo elicottero: la leggenda Nba aveva 41 anni


Leggi anche > ​Kobe Bryant morto, da Francesco Totti a Federica Pellegrini: lo sport piange la leggenda Nba

«Kobe era una leggenda sul campo e aveva appena cominciato quello che avrebbe dovuto essere un importante secondo tempo». Così su twitter l'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, grande appassionato di basket, a proposito della morte di Kobe Bryant in un incidente di elicottero. «Perdere Gianna è anche più straziante per noi come genitori - ha continuato Barack - Michele e io mandiamo le nostre preghiere ed il nostro amore a Vanessa ed all'intera famiglia Bryant in questo giorno impensabile».

Leggi anche > Kobe Bryant, nell'incidente morta Alyssa Altobelli: compagna di squadra di Gianna Maria, era con la mamma e il papà

«Non lo conoscevo bene, lo avevo visto solo un paio di volte», ma la sua morte «ci fa capire che ogni giorno conta, ogni singolo giorno è importante». Così Joe Biden, ex vice presidente con Barack Obama e candidato democratico alla Casa Bianca, ha commentato la morte in un incidente di elicottero della leggenda del basket Kobe Bryant. Biden ha parlato durante un comizio a Des Moines, in Iowa.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 27 Gennaio 2020, 10:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA