Striscia la notizia: Luca Abete smaschera a Napoli una “professoressa del filler abusivo”
di Ida Di Grazia

Striscia la notizia: Luca Abete smaschera a Napoli una “professoressa del filler abusivo”

Dopo la tragica storia di Samantha Migliore – la trentacinquenne modenese morta per delle iniezioni per aumentare il seno praticate da una donna che non era un medico – Luca Abete smaschera a Napoli una “professoressa del filler abusivo”. Questa sera a Striscia la Notizia.

 

Leggi anche > Amici 21, le anticipazioni della settima puntata: ecco chi è stato eliminato. Nuove polemiche in vista

 

«Ci sono fiale da 1ml, da 1.5 e da 2, ma quelle da 2ml sono giganti: ti vengono le labbra a canotto. Il filler posso farlo anche sul sedere: costa dai 2.000 euro in su, dipende da quanto lo vuoi riempire…», racconta la donna al gancio di Luca Abete, l’inviato di Striscia la notizia nel servizio in onda questa sera (Canale 5, ore 20.35).

Una pratica che, se non effettuata da personale qualificato, può rivelarsi fatale, ma la cui pericolosità non è recepita dalla falsa estetista: «Invece di pensare ai buchi che fanno sulle labbra a Napoli perché non vai a vedere i buchi che ci sono per le strade?».Il servizio completo questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35).


Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Aprile 2022, 18:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA