Ilary Blasi e il Grande Fratello Vip: "Adatta al ruolo, mi sarebbe piaciuto fare la concorrente"

ROMA - “Liti o abbandoni? Ma magari! Se potessi prevedere ora tutto quello che succederà, vorrebbe dire che il programma è soporifero. Lo preferisco rischioso e imprevedibile”. Dopo la sosta estiva, a settembre, andrà in onda la prima edizione e del Grande Fratello Vip e al timone ci sarà Ilary Blasi, ex conduttrice de “Le Iene” e moglie di Francesco Totti: “Devo dire che ci speravo – ha raccontato a “Tv, sorrisi e canzoni” -  perché mi sentivo adatta per il ruolo. Ma vedere la speranza trasformarsi in realtà è stata una grande emozione. Sono spontanea e mi piace quel miscuglio sulfureo di emozioni, imprevisti, anche litigate, che si svolge in diretta sotto gli occhi di tutti. Anzi, dirò di più: se non fossi stata scelta come conduttrice, mi sarebbe piaciuto partecipare come concorrente”.
 
 

L’idea era già venuta a Simona Ventura, naufragata nella “sua” Isola Dei Famosi: “Ho ammirato il suo coraggio. Certo, in un reality vengono fuori anche i lati meno conosciuti del tuo carattere, e allora? Non si può e non si deve piacere sempre a tutti. E poi ricordiamoci che alla fin fine un reality è un gioco. A me piace mettermi in gioco”.
Martedì 2 Agosto 2016, 13:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA