Castello delle cerimonie chiuso a causa del covid, tre dipendenti risultati positivi

Castello delle cerimonie chiuso a causa del covid, tre dipendenti risultati positivi

Castello delle cerimonie chiuso per coronavirus. La tenuta Sonrisa, diventata famosa per il programma Il Boss delle cerimonie, è stata chiusa dopo che tre dipendenti sono risultati positivi ai tamponi per il coronavirus. La Asl ha firmato la richiesta di chiusura precauzionale e la sindaca di Sant'Antonio Abate ha stabiliti il fermo fino al 25 agosto.

Leggi anche > Valeria Fabrizi commossa per il ricordo del marito Tata Giacobetti a Io e Te: «Era il più bello del Quartetto Cetra». Diaco il gesto straordinario.

La struttura avrà l'obbligo di igienizzazione di tutte le aree del castello prima della riapertura. Ai cittadini aventi residenza, domicilio o dimora nella via Croce di Gragnano nel territorio di Sant’Antonio Abate è fatto obbligo di isolamento domiciliare, con divieto di allontanamento dalle dette abitazioni fino al 14 agosto 2020.

Le persone contagiate dello staff sono tutti in buone condizioni di salute. La titolare del castello, donna Imma, figlia del compianto don Antonio, sui social ha fatto sapere  che nessuno è in pericolo: «Vi ringrazio per le manifestazioni di affetto. Stiamo attraversando un periodo difficile, ci siamo presi un grande spavento. Abbiamo deciso di fare i tamponi a tutta la famiglia e tutto il personale, la struttura è stata sanificata ed è temporaneamente chiusa. Io per fortuna sto bene e sono risultata negativa. Al momento nessuno è in pericolo, vi terrò informati. Supereremo anche questo periodo, ci vorrà forza e pazienza ma ce la faremo. Presto tutto questo passerà, e allora, quando saremo certi che non ci saranno più rischi riapriremo le porte e ci rivedremo. Intanto vi abbraccio dal Castello».
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Agosto 2020, 15:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA