Alessandro Venturelli, Storie Italiane torna sul caso: «Non è il ragazzo che ci è stato segnalato in queste settimane». Ma spunta un nuovo testimone

Alessandro Venturelli, Storie Italiane torna sul caso: «Non è il ragazzo che ci è stato segnalato in queste settimane». Ma spunta un nuovo testimone

Dopo la smentita di tutte le segnalazioni dei giorni precedenti spunta un altro testimone che ha parlato di un giovane turbato che si aggira per la città di Padova che sembra essere in difficoltà

Il programma Storie Italiane torna sul caso di Alessandro Venturelli, il 20enne scomparso lo scorso 5 dicembre dalla sua casa vicino Sassuolo che sarebbe stato avvistato a Padova. Eleonora Daniele in diretta dà una notizia che smonta giorni e giorni di segnalazioni, visto che dalle analisi delle telecamere pare che gli avvistamenti che ci sono stati non siano di Alessandro.

 

Leggi anche > Storie Italiane, Eleonora Daniele parla di violenza sulle donne e va su tutte le furie in studio: ecco cosa è successo

 

Il ragazzo, notato in giro per la città e segnalato da diverse persone nel corso delle ultime settimane, è una persona che somiglia molto ad Alessandro, ma non sarebbe lui secondo gli inquirenti. Dalle immagini delle telecamere è stato possibile smentire tutto, anche se la mamma non ha potuto ancora visionare quei video.

 

Tuttavia è emersa una nuova segnalazione di una persona che ha raccontato di aver parlato con dei ragazzi tunisini che gli hanno detto di un giovane che non è della zona che dice di chiamarsi Alessandro: «Uno di loro mi ha detto che aveva problemi a casa e che si era allontanato. Avevano capito che il ragazzo aveva dei problemi. Era tranqullo, ma aveva la mente un po' persa», spiega nel corso di una telefonata fatta con l'inviata di Storie Italiane, «Ha detto che viveva a casa con degli amici, ma aveva litgato con loro e ora stava cercando un'altra soluzione e dormiva in una zona della città vicino a delle banche».

 

Una segnalazione come molte altre, ma poi il testimone aggiunge che mentre parlava con questo gruppo di ragazzi uno di loro ha detto all'orecchio delle parole in lingua che non è riuscito a capire, proprio mentre faceva domande su Alessandro: «A quel punto hanno smesso di parlare e sono andati via».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Ottobre 2021, 13:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA