Saman Abbas uccisa, Alberto Matano furioso a Vita in Diretta: «Senza parole. C'è indignazione e molto di più...»
di Emiliana Costa

Saman Abbas uccisa, Alberto Matano furioso a Vita in Diretta: «Senza parole. C'è indignazione e molto di più...»

Saman Abbas uccisaAlberto Matano a Vita in Diretta: «Senza parole. C'è indignazione e molto di più...». Oggi, nel programma contenitore di Rai1 si è tornati a parlare dell'omicidio di Saman Abbas, la 18enne pakistana che sarebbe stata uccisa a Novellara (in provincia di Reggio Emilia) per aver rifiutato un matrimonio combinato nel suo paese natale. Il fratello 16enne della ragazza ha accusato lo zio Danish Hasnain, attualmente ricercato.

 

Leggi anche > Paura per Mara Venier, in ospedale con la flebo: «Ho perso completamente la sensibilità...»

 

L'inviato ricostruisce la vicenda: «Saman sarebbe stata ingannata dalla sua stessa famiglia. Esce l'11 aprile dalla cooperativa sociale dove si era rifugiata perché i genitori la rassicurano che sarà accolta a casa e che le ridaranno i documenti. Voleva andare a vivere col fidanzato. Il 22 aprile denuncia nuovamente i suoi genitori. La notte tra il 30 aprile e il primo maggio sarebbe stata uccisa dallo zio».

 

Leggi anche > Denise Pipitone, la testimonianza choc a Vita in Diretta: «Ho visto Anna Corona all'orario del rapimento...»

 

Emergono particolari inquietanti. Saman - che sui social si faceva chiamare Italian girl - sarebbe stata uccisa in 13 minuti. Alberto Matano commenta così: «I segnali c'erano. La facevano dormire su un marciapiede. Si rimane senza parole, c'è indignazione e molto di più». 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 9 Giugno 2021, 13:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA