Renato Zero, una targa per festeggiare i 70 anni del "figlio della Montagnola"

Video
In occasione del suo 70° compleanno, il Municipio Roma VIII ha deciso di celebrare Renato Zero consegnando all’artista una targa ricordo, con la motivazione che in questo particolare momento che stiamo vivendo i suoi messaggi di vicinanza alle persone più fragili e socialmente più vulnerabili sono particolarmente attuali e rappresentano un incitamento alla speranza. Il cantante, nato il 30 settembre 1950 a Roma, è un vero figlio della Montagnola, il quartiere dove ha trascorso la sua gioventù e a cui è rimasto più legato. La mozione, presentata dal consigliere Foglio, è stata approvata all'uninimità dal Consiglio del Municipio Roma VIII.

Leggi anche > Renato Zero, il dramma segreto a Verissimo: «Ho rischiato di morire. La sensazione del piede nell'aldilà...». Silvia Toffanin commossa
 
 


Uno dei più famosi ed apprezzati cantanti della musica leggera italiana, Renato Fiacchini, in arte "Zero", ha spesso parlato del suo legame con la Montagnola nelle interviste, e trasmesso il suo attaccamento al territorio in diverse canzoni. Per questo motivo, si legge in una nota, «il Consiglio del Municipio Roma VIII esprime i migliori auguri a Renato Zero in occasione dei suoi 70 anni ed invita il Presidente e la Giunta a promuovere un momento istituzionale per la consegna all’artista di una targa a testimonianza del legame speciale con il nostro territorio ed in particolare con il quartiere Montagnola».
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Settembre 2020, 11:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA