Boy George è una furia, l'attacco a British Airways: «Non volerò più con voi». "Colpa" di Victoria Beckham

Il cantante dei Culture Club si scaglia su Twitter contro la compagnia aerea e l'ex Spice Girl: ecco cosa è successo

Boy George è una furia, l'attacco a British Airways: «Non volerò più con voi». "Colpa" di Victoria Beckham

Boy George è furioso. Su un volo British Airways, il cantante dei Culture club, ha dovuto attendere di scendere dall'aereo, insieme a tutti gli altri passeggeri della prima classe, perché Victoria Beckham stava aspettando un'auto privata che è venuta a prenderla proprio a ridosso del veivolo. E su Twitter si scaglia contro la compagnia aerea: «Non volerò più con voi».

Leggi anche > Belen, le foto sexy in piscina nella villa da sogno sul lago

Il cantante 61enne in un tweet al veleno si scaglia contro la British Airways, rea di aver fatto attendere tutti i passeggeri per far scendere per prima dal volo l'ex Spice Girl. «Bel colpo per British Airways - scrive Boy George su Twitter -. Lasciare tutti in prima classe ad aspettare che arrivi l'auto di Victoria Beckham».

Ma non è finita qui. In un altro tweet rincara la dose. «Io e British Airways siamo innamorati. Ora so che scendere da un aereo per primi costa 6mila sterline. Questo è il prezzo che la Spice Girl ha pagato per scendere per prima dall'aereo. Io cerco di essere il più amichevole possibile, essere umano e avere pazienza. Auguratemi buona fortuna! Ah, ho dimenticato di dire quanto sia stato bello il volo».


Da dove provenisse il volo in cui viaggiavano sia Victoria Beckham che Boy George resta un mistero. Ma alcuni paparazzi hanno immortalato l'ex stella del calcio mondiale e marito di Victoria, David Beckham, in vacanza a Venezia, senza la compagnia dell'ex Spice Girl.

Resta il fatto che tra Boy George e Victoria Beckham i rapporti non siano idilliaci già da prima dell'episodio sull'aereo. In passato, in diretta televisiva, il cantante dei Culture Club, infatti, ha dichiarato di odiare il gruppo inglese: «Le Spice Girls sono orribili. Le odio. Non hanno proprio niente da dire. Fanc**o le Spice Girl. Sono una cinica creazione aziendale e la prova che un buon stilista è più importante di una buona melodia».


Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Giugno 2022, 18:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA