Nancy Brilli risponde su Leggo: «Coraggio, prendi una decisione»
di Nancy Brilli

Nancy Brilli risponde su Leggo: «Coraggio, prendi una decisione»

Cara Nancy, voglio essere felice. La lettera inizia così. Stefania mi racconta la sua storia, che, come tutte, è un po' dolce e un po' amara. Dolori, rancori, allegrie, bellezze e mostruosità. La vita di tutti, insomma. Si vive mezzi qualcosa, né vincitori né vinti, proprio per questo senza passioni, senza emozioni. La sensazione che ho stavolta, come tante altre volte, è che non si prendano iniziative. Bisognerebbe ricominciare a fare progetti, a investire sul futuro. Dare spazio e condividere le conoscenze. Cercare di avere delle idee. Stefania è una signora che sta in bilico, non perfettamente bilanciata, e non va né di qua né di là. A volte si rigenera con la natura, un bel bagno nel mare, un giro in bici nel parco. A volta la sua vita le piaciucchia, spesso invece no. Ma non sa convincersi a fare qualcosa che migliori il suo stato. Sarebbe anche disposta a ricorrere ai farmaci. Dice: Voglio essere felice, come faccio? Che mi consigli di prendere?
Una decisione, Stefania. Una decisione.

(brillisevuoi@leggo.it)
Ultimo aggiornamento: Martedì 10 Dicembre 2019, 23:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA